Selezione di post che hanno attirato la mia attenzione scelti per voi dalla blogsfera

Ricordi di un’altra me

Uno dei pezzi più belli che abbia letto, spero che anche a voi faccia lo stesso effetto, io mi ci sono sentita devvero moltissimo.

La ragazza che mastica perle

Sarebbe carino sentire di nuovo quella mano accarezzarmi. Ricordo di quando nel riflesso della finestra ti vedevo sorridere. La luce arrivava in maniera trasversale, e illuminava solo la parte sinistra del tuo volto: l’occhio sinistro, un pezzo di bocca, una ciocca bionda.
Sorridevi, un po’ maliziosa, e mi guardavi con il viso un po’ abbassato, come a voler farmi credere che sei una creatura innocente, un po’ bambina ancora. Soffiavi sulla tua tazza di caffè, e ridacchiavi.
Ricordo che in quella mattina silenziosa sarei rimasta a sentirti ridacchiar per ore. Sembrava una scena estratta da un romanzo giapponese, di quelli delicati che parlano di fiori di ciliegio e rami candidi. Sembrava la scena di un film, dove le protagoniste hanno sempre quelle tazzone di caffè bollente. Sembrava un cliché, un bellissimo cliché, e a me andava bene così.
Non avrei desiderato nient’altro.
Se solo tu fossi rimasta. Se solo un…

View original post 1.255 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: