Selezione di post che hanno attirato la mia attenzione scelti per voi dalla blogsfera

Ma che storia carina! E poi mi ricorda antiche tradizioni di casa mia, dove i matrimoni combinati si tentò ancora di proporli e attuarli!

Marirò

DSCN6608

In tanti conoscete questo attrezzo di legno e bambù, detto pettine, che un tempo veniva usato in tutte le case per tessere al telaio e, appena consunto, per la regola che nulla si doveva buttare, si utilizzava per fare gli gnocchetti o i garganelli di pasta fresca.  Ma non tutti conoscete il perché di quel fiocchetto rosso messo lì, e non a caso. Nemmeno io sapevo del fiocchetto sino a che, pochi giorni fa, la responsabile del piccolo, ma interessantissimo Museo del Costume e della Cucina Iblea di Scicli, splendida cittadina del ragusano, non me ne ha spiegato il motivo.

Bisogna andare indietro nel tempo, non moltissimo, e tornare a quando i matrimoni, quindi la vita e i destini dei figli , venivano decisi dalle famiglie. Casati e parentadi, compari e comari, ma anche parroci ed esponenti  politici combinavano i matrimoni  spinti soprattutto da situazioni economiche, doti, discendenze e robe…

View original post 385 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: