Selezione di post che hanno attirato la mia attenzione scelti per voi dalla blogsfera

[dulcis in fundo]

Questa mi fa sganasciare: devo stare molto attenta a non leggerla per sbaglio in ufficio!

you can call me outsider

Poteva finire qui?

Non scherziamo.

– Ciao, come stai?

Legno, ferro, tette sinistre, a me!

Valuto persino la possibilità di mettermi le mutande pur di infilarmele al rovescio. E di tornare in ufficio a dare una tastata a Mentekatt. Sulla spalla, tanto è uguale.

– Ciao mamma.

Circa la metà degli incidenti stradali che si verificano in questo paese sono dovuti a mia madre.

Compone numeri a caso (“oh, andiamo, cosa me ne faccio di salvarli nella rubrica, vuoi che non mi ricordi il numero di mio marito e dei miei figli? E poi tanto i numeri sempre quelli sono, prima o poi li becco”) e appena lo sventurato risponditore accenna al fatto che si trova in macchina per tagliar corto, lei lancia il suo più accorato anatema:

– Vai piano, mi raccomando.

Il problema non è la velocità. Il problema è che guidare con entrambe le mani sui coglioni…

View original post 271 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: