Selezione di post che hanno attirato la mia attenzione scelti per voi dalla blogsfera

Bugie dalle gambe lunghe

Quando l’imprenditore Bashar Masri, palestinese educato in quell’Egitto del quale porta il nome (Masri in arabo significa appunto Egitto e per estensione, egiziano) decise di investire in quella zona che alcuni si ostinano a chiamare con il ridicolo nome di West Bank, costruendo una nuova città, chiese alla popolazione di suggerirgli un nome. Un terzo rispose con nomi “rivoluzionari”: Jihad e Arafat erano in buona posizione. Altri optarono per nomi di buon auspicio, come Amal, Speranza. Ma Masri cercava qualcosa di più neutro, e decise per Rawabi, Colline.

La nuova città, fra Ramallah e Nablus, è prevista per accogliere circa 40.000 nuovi residenti. Organizzata sul modello delle città americane, è frutto di una join-venture tra la Qatari Diar, società immobiliare con sede in Qatar e la filiale della Masri Bank, Massar international, con sede nei Territori palestinesi.  Il progetto promette 1.000 unità di appartamenti di lusso…

View original post 1.992 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: