Selezione di post che hanno attirato la mia attenzione scelti per voi dalla blogsfera

Ben detto!

Marirò

Al Teatro Greco di Siracusa ho assistito all’Antigone di Sofocle. Non vorrei parlare di questa grande figura femminile  tanto studiata ed analizzata e che può essere vista come  la Madre di tutti gli indignados, di tutti i desaparecidos, di tutti quegli uomini e quelle donne che sono morti per mano di un tiranno, di un despota.  Protagonista di una straordinaria storia di emancipazione femminile,  rimarrà  sempre l’eterno simbolo dello scontro tra la legge degli uomini e la legge del potere . Perché lei osò ribellarsi addirittura ad un re e in quel di antica Grecia, dove il dominio era maschile, dove la donna  era sempre sottomessa e rispettosa della volontà dell’uomo, qualunque essa fosse.

antigone-portrait

Frederic Leighton – Antigone

Vorrei invece soffermarmi su un’emozione, nell’emozione, che la rappresentazione di Sofocle mi ha regalato: il primo stasimo dell’Antigone. Lo avevo dimenticato ed ascoltarlo, scoprendone la sempre sorprendente attualità, è stata, appunto…

View original post 532 altre parole

Annunci

Commenti su: "Antigone e il primo stasimo." (2)

  1. Grazie, Diemme.
    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: